Avvisiamo amici e clienti che in ottemperanza alle disposizioni vigenti in materia di contrasto e prevenzione del Covid-19 l’accesso agli spazi del ristorante Oasi del Pescatore è consentito solo previa prenotazione.

Le specialità gastronomiche dell’Oasi del Pescatore traggono origine dalle limpide acque del cratere del Lago di Bolsena, ove dimorano il coregone, il luccio, il persico, il cefalo, le anguille, i latterini ed ancor…. “grandi segreti culinari” sono riferiti esclusivamente alla freschezza dei pesci pescati giornalmente da Mauro e cucinati dall’abile e creativa Donna Maria, pupilli di una onirica visuale dell’Isola Bisentina, immersa nelle stupende acque della Caldera più grande d’Europa…il Lago di Bolsena.